QUATTORDICESIMO ANNO DI ATTIVITA’ DELLA FONDAZIONE RICCI ONLUS

Relazione sull’attività svolta nell’ultimo anno in quanto beneficiari di contributo nell’anno 2004 e rendiconto sull’utilizzo del contributo concesso
Nel corso del 2004 la Fondaz. Ricci Onlus ha beneficiato del contributo annuale (art. 8 legge 534/96) erogato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

SETTORE CULTURA

MOSTRA

“Cesare Puccinelli”
(3 Luglio – 29 Agosto 2004)

La
Fondazione Ricci Onlus ha organizzato e promosso, nella propria sede, la mostra retrospettiva delle opere del pittore Cesare Puccinelli di Barga. All’inaugurazione avvenuta il 3 luglio 2004 erano presenti:
il
Sindaco di Barga, Umberto Sereni,
la
figlia dell’artista, Isabella Puccinelli,
il
Critico d’arte, Dino Carlesi,
il
Maestro, Antonio Possenti,
l
’Ass. alle Attività Produttive della Provincia di Lucca, Alessandro Adami,
il
Pres. del Consiglio di Amministrazione, Cristiana Ricci
ed un pubblico numeroso.



La Mostra è stata un atto doveroso ed un segno di riconoscenza per quello che questo Artista,
scomparso nel 1989, ha rappresentato per Barga, luogo che ha ispirato e in cui si realizzano, le sue migliori opere. Nato a Pontedera nel 1935, si trasferisce a Barga nel 1969 a seguito del suo matrimonio ed è qui da subito apprezzato dalla critica.



Questa Mostra, attraverso le
80 opere che sono state esposte, ha riproposto tutta l’Opera dell’Artista realizzata nelle diverse fasi evoluzionistiche
passando
dai primi interessi per il paesaggio allo studio di composizioni con “oggetti domestici” caratterizzati dalla forte volontà di sintetizzare al minimo le forme rendendole al limite della percettibilità.
A corredo della Mostra è stato realizzato il
Catalogo delle Opere.









PUBBLICAZIONE LIBRO


“Le ricette di Marilena. I sapori della Garfagnana”

(25 Settembre 2004)

Il
Volume, ideato ed edito dalla Fondazione Ricci Onlus, è stato presentato nella sede della Fondazione stessa, a Barga, il 25 settembre 2004.



L’
Autrice è Marilena Bonugli, nata a Fosciandora, nel cuore della Garfagnana, e attualmente residente ad Albiano, una frazione di Barga,
dove è conosciuta per la sua arte.



Questa Pubblicazione è
dedicata alla tradizione culinaria della Garfagnana e si struttura in due parti:
La prima,
raccoglie
ricette di famiglia che l’autrice ha sperimentato direttamente sui propri fornelli, in gran parte tipiche della Garfagnana e tramandate dagli avi.
La seconda,
riporta un
ricettario manoscritto di un illustre casato barghigiano del secolo XVII° proveniente dall’archivio di Antonio Nardini.



Da questo sono state
riprodotte alcune ricette, sia in originale,
nella
versione fotografica, sia nella versione trascritta.
I testi sono stati riportati integralmente così come sono stati scritti, volutamente, senza traduzione alcuna,
conservandone il lessico e l’espressione orale dei luoghi d’origine
.
Il Volume, arricchito dalle preziose illustrazioni che il maestro Antonio Possenti ha realizzato appositamente, contiene anche la
traduzione in lingua inglese per permetterne la fruibilità ai molti stranieri che da tempo amano la Garfagnana e le sue tradizioni.



La giornata della presentazione è stata deliziata dalla degustazione di alcuni dei piatti tipici proposti nel Volume e dalla partecipazione di un folto pubblico tipico delle grandi occasioni.






Archivio Mordini di Barga

Lavori di riordino e catalogazione
Nel corso del 2004 la Fondazione Ricci Onlus, attraverso l’istituzione di
apposite borse di studio, ha finalmente concluso l’opera, iniziata nel 2002...,

...di riordino e catalogazione di quell’immenso patrimonio culturale costituito dall’archivio Mordini di Barga.
Questa importante iniziativa, di cui la Fondazione Ricci Onlus si è fatta carico
di portare a termine, si è svolta sotto la


supervisione dell’Archivio Statale di Lucca
e

il consenso della Sovrintendenza Archivistica per la Toscana.

I documenti che compongono questo archivio sono stati definitivamente
suddivisi in

134 filze
, ognuna delle quali è costituita da migliaia di documenti relativi al periodo risorgimentale, 17 sezioni e 1 appendice documentaria.

Il riordino dell’archivio Mordini costituisce un intervento di notevole rilievo in quanto questa importante figura del Risorgimento Italiano, durante la sua lunga vita politica (
Prodittatore di Garibaldi in Sicilia, Prefetto di Napoli, Ministro dei Lavori Pubblici, Commissario del Re a Vicenza e Parlamentare per ben 14 volte), ebbe relazioni con i più autorevoli personaggi dell’epoca,
da Garibaldi a Mazzini, da Crispi a Cavour.






Nel corso del 2004 la Fondazione nella propria sede
ha ospitato:

la presentazione del volume
“Giovanni Pascoli nella Valle del Bello e del Buono”
di Umberto Sereni (16 ottobre 2004).

.

La festa DEL PATRONO del Comune di Barga
La Fondazione Ricci Onlus, in tale occasione, ha collaborato con il comune di Barga mettendo a disposizione la propria sede. Nel giardino della villa era stata allestita la cena a buffet per tutti i partecipanti alla cerimonia.


Nel corso del 2004 la Fondazione Ricci Onlus
ha partecitato:
alle seguenti iniziative:

Premiazioni organizzate dal Comitato Premi Letterari
di Coreglia Antelminelli
con la donazione di volumi editi dalla Fondazione Ricci Onlus;

Donazione di pubblicazioni edite dalla Fondazione Ricci Onlus
per la festa dei Bargo-esteri
organizzata dal Giornale di Barga,
periodico che si occupa della cronaca locale.

SETTORE SOCIO-UMANITARIO

In questo settore, nel doveroso rispetto della legge sulla privacy, non ci è possibile riportare l’elenco dettagliato degli interventi effettuati a favore dei singoli beneficiari, ma vogliamo sottolineare come il sostegno ai bisognosi, agli emarginati, a coloro che versano in condizione di debolezza morale e materiale, abbia rappresentato per la Fondazione Ricci un settore fondamentale.
Possono comunque essere segnalati i seguenti interventi:

Partecipazione alla realizzazione del corso
“La comunicazione nelle relazioni di aiuto e pluralità di linguaggi” organizzato dall’arciconfraternita di Misericordia di Barga.
La Fondazione Ricci Onlus ha ospitato presso la propria sede questa importante iniziativa. Il corso, organizzato in
dodici appuntamenti tra settembre e novembre 2004. La Fondazione ha inoltre donato ai partecipanti del corso e ai relatori alcune delle proprie pubblicazioni.

Erogazione da parte della fondazione Ricci Onlus a favore del comitato “Sorrisi Natalizi di Suor Marianna Marcucci”
di proprio contributo economico.
I Sorrisi Natalizi sono un Comitato che si impegna a supportare economicamente le famiglie bisognose del territorio di Barga.


Acquisto coppa per premiazione presepe 2004;


Acquisto coppa per premiazioni della giornata ginnico-ricreativa
organizzata dal gruppo Volontari della Solidarietà di Barga;



Acquisto biglietti Auguri di Natale al Gruppo Volontari per la Solidarietà;


incassi devoluti vendite libri inediti con il contributo della Fondazione Ricci Onlus a favore di Enti di Volontariato e Umanitari.