"Le Comunità toscane al tempo del Risorgimento.
Dizionario Storico"


Dalla A di Abbadia San Salvatore alla Z di Zeri: le 322 comunità della "Grande Toscana" al tempo del Risorgimento sono oggetto della meticolosa indagine curata dal professor Fabio Bertini. La ricostruzione storica prende avvio dagli ultimi anni di governo del granduca Pietro Leopoldo e dal suo progetto di riforma (ma talora si spinge a considerare anche più antiche radici storiche) e attraversa i grandi eventi successivi: la dominazione napoleonica, la Restaurazione, per soffermarsi sui fondamentali momenti di rivolta e di lotta per le libertà, l'indipendenza e l'unità nazionale, a volte anche facendo riferimento in proiezione a eventi successivi. Le voci del Dizionario riguardano non solo le popolazioni un tempo granducali, ma anche quelle che, in modo transitorio o continuo, hanno fatto parte di altri Stati, come Parma e Modena, e altre ancora che, un tempo toscane, oggi si trovano in altre regioni. Non solo della grande Storia si parla dunque, di celebri battaglie, di scambi di troni e Stati, ma anche, e soprattutto, delle vite delle persone, che si sono trovate a vivere in un momento storico fondamentale per la creazione dell'Italia moderna.

Sabato 14 Ottobre alle ore 16.00


UMBERTO VITTORINI

Una conferenza dedicata all'arte incisoria diel maestro Umberto Vittorini :
le acqueforti, poche, perdute, introvabili.
Un recente studio di Cristian Tognarelli ne ha ritrovate circa una decina, sconosciute anche alla più recente critica.
Molte di esse saranno esposte in questa unica occasione,
da non perdere!
Evento organizzato dalla Fondazione Ricci e Istituto Storico lucchese
-sezione di Barga, con il patrocinio del Comune di Barga,

Sabato 1 luglio alle ore 17.00

Gualtiero Pia
La Fondazione Ricci Onlus è lieta di invitarvi
Sabato 13 Maggio
alla giornata dedicata al ricordo di Gualtiero Pia e delle sue molteplici attività culturali a favore della comunità barghigiana

 

 

LUDOVICO ARIOSTO
Con la presente trasmettiamo l'invito a partecipare
alla presentazione del filmato e della pubblicazione
dedicata alla figura di Ludovico Ariosto
organizzata da Fondazione Ricci Unitre Barga, Istituto Storico lucchese sezione di Barga presso la nostra sede

SABATO 3 dicembre alle ore 16.30

 


Fondazione Ricci Onlus
Leggi Invito


 

 

I SEGNI DEL TERRITORIO
Ciclo di dieci conferenze organizzato dalla Fondazione Ricci Onlus in collaborazione con l'I.S.I. di Barga
I primi due due incontri si terranno presso l'Aula Magna dell'I.S.I. nei giorni 27 maggio e 7 giugno alle ore 11.30.

SCARICA IL DEPLIANT

Fondazione Ricci Onlus


"Pier Giuliano Cecchi "

Presentazione del Libro
Lo scultore Pietro o Piero di Mario Simonini da Barga
Notizie Barghigiane

Fondazione Ricci Onlus

La Fondazione Ricci Onlus è lieta di invitarLa
alla presentazione della pubblicazione
"Lo scultore Pietro o Piero di Mario Simonini da Barga Notizie Barghigiane
a cura di Maria Pia Baroncelli
PROGRAMMA
Venerdì 5 Giugno alle ore 17,30

 

"Maestri del legno a Barga"
Legnaioli, intagliatori, ebanisti dal XVI al XIX secolo
Fonti inedite

Fondazione Ricci Onlus

La Fondazione Ricci Onlus è lieta di invitarLa
alla presentazione
della pubblicazione edita dalla Fondazione Ricci Onlus
di Maria Pia Baroncelli
PROGRAMMA
venerdi 20 Dicembre 2013 alle ore 17,00
Invito

 

 

"TONINO"
di Tista Meschi
Fondazione Ricci Onlus

La Fondazione Ricci Onlus è lieta di invitarLa
alla presentazione del libro "TONINO" di Tista Meschi
presso l'Associazione degli "Amici dei Musei" di Lucca
PROGRAMMA
mercoledi 30 Gennaio ore 16,30
S.Micheletto - LUCCA


 

"Immagini del Mondo Pascoliano "
Fondazione Ricci Onlus
La Fondazione Ricci Onlus e l'Istituto Storico Lucchese Sez. Barga,
sono lieti di invitarLa
alla presentazione della pubblicazione e della esposizione
"Immagini del Mondo Pascoliano"
PROGRAMMA
sabato 20 Ottobre ore 17,30
Fondazione Ricci Onlus - Via Roma, 20 - Barga

ORARIO MOSTRA:
da sabato 20 Ottobre fino a domenica 11 Novembre

Martedi   9,00 - 12,00
Venerdi - Sabato - Domenica  16,00 - 19,00
 
su prenotazione fino al 28 Aprile 2013 - clicca qui per informazioni





"Patrioti Barghigiani nella Storia dell’UnitA' d’Italia"
In occasione del 150° Anniversario dell'Unità d'Italia
la Fondazione Ricci Onlus presenterà
corredata da una mostra documentaria la pubblicazione
"Patrioti Barghigiani nella Storia dell’Unitàd’Italia"
curata dalla dottoressa Maria Pia Baroncelli.
PROGRAMMA
3 Settembre - 16 Ottobre 2011

ORARIO MOSTRA:

Martedi - Mercoledi   9 - 12,
Venerdi - Sabato - Domenica  16,30 - 19,30
 
Servizio FotoGiornalistico - Clicca qui



Calamaio - Antonio Mordini - Firma Annessione Sicilia - Foto Massimo Pia
© Foto Massimo Pia
 
Medaglie - Foto Massimo Pia
© Foto Massimo Pia
 
Divisa Garibaldina - Antonio Mordini
© Foto Massimo Pia
 
Statue Lignee
© Foto Massimo Pia
 
Antica Pergamena
© Foto Massimo Pia
 
Antico Quadro
© Foto Massimo Pia
 

Questa pubblicazione, oltre che collocarsi nell’ambito dei festeggiamenti nazionali dell’Unità d’Italia, rappresenta uno studio fondamentale nell’ambito della storia e dell’identità di Barga, ed è stata fortemente voluta dal Consiglio d’Amministrazione della Fondazione Ricci Onlus, che a Barga ha la sua sede, affinché rimanga la memoria nel tempo della storia pubblica e privata di questi “grandi” uomini barghigiani che, nel silenzio o alla ribalta, hanno donato la loro vita alla realizzazione di un’Italia Unita e alla nascita dello Stato Italiano.

Già con la pubblicazione dell’Inventario Archivio Storico Risorgimentale Antonio Mordini, realizzata dalla Fondazione Ricci nel 2009, e curata da Maria Pia Baroncelli, sono emerse le presenze, fra i grandi nomi della storia, di umili presenze, anonime o sconosciute nella storiografia nazionale, che però hanno dato un contributo basilare, e talvolta la vita, per la realizzazione dell’Unità d’Italia.

Il compito di questa nuova pubblicazione è di tramandare l’impegno civile e la storia, anche personale, di questi Barghigiani che hanno pagato un grande tributo alla patria, rimanendo feriti, prigionieri dei nemici, lasciando la vita sui campi di battaglia, lottando e cospirando per gli ideali patriottici, o costretti all’esilio. 
Di uno di loro, Antonio Mordini, la storia ufficiale ha scolpito fra le sue pagine il suo nome poiché assume cariche importanti nella formazione dell’Unità e del Regno d’Italia: Ministro della Guerra e degli Esteri nel Governo Provvisorio Toscano nel 1848, Prodittatore di Garibaldi in Sicilia nel 1860, Commissario del Re a Vicenza nel 1866, Vice-Presidente della Camera dei Deputati, Ministro dei Lavori Pubblici, Prefetto di Napoli, quattordici volte Senatore del Regno.

Degli altri patrioti, quasi tutti sconosciuti al grande pubblico, questa pubblicazione ricostruisce, attraverso i documenti conservati negli archivi privati familiari, i compiti politici insurrezionali, ma anche, attraverso le lettere ai familiari e agli amici, il lato privato e interiore.
Ai loro ritratti è stata volutamente dedicata un’appendice fotografica, affinché le loro immagini, corredate da una breve biografia, rimangano indelebilmente scolpite nella storia di Barga.

Un ruolo emergente fra questi patrioti barghigiani lo rivestono i fratelli Gaetano, Pietro e Luigi Tallinucci, ai quali si deve una grande partecipazione cospiratoria per realizzare l’annessione della vicina Garfagnana, allora estense, alla Toscana e poi al Piemonte. Sono loro a raccogliere aderenti alla rivoluzione e alla massoneria e a organizzare una rete organizzativa per far fuggire i ricercati politici “italiani” attraverso gli Appennini.  
Hanno corrispondenza con personalità della storia risorgimentale: Mazzini, Dumas, che addirittura è ospitato a Barga, De Amicis, Garibaldi e altri.
Anche gli emigrati locali, in particolare il patriota Pietro Groppi, dall’estero partecipano agli aiuti con armi e volontari per l’unificazione italiana.

Grazie alla ricerca documentaria negli archivi privati svolta dalla dottoressa Baroncelli, la pubblicazione presenta, riportati integralmente e inediti, i testi dei discorsi celebrativi del 1890 e del 1894 dedicati alla ricorrenza del XX Settembre, giorno in cui, con la presa di Porta Pia, Roma divenne italiana. La prima commemorazione la tenne Salvo Salvi, patriota importante a Barga anche per il ruolo politico–amministrativo svolto nella comunità di Barga dopo il riordinamento organizzativo, seguito alla nascita del Regno d’Italia, la seconda è di suo figlio Giuseppe.

La pubblicazione sui patrioti barghigiani è corredata da una mostra documentaria curata anch’essa dalla dottoressa Maria Pia Baroncelli. 
L’esposizione farà conoscere ai cittadini molteplici documenti e cimeli, che non solo hanno un significato civico molto importante, ma rappresentano un particolare momento storico del territorio barghigiano.

 Le sezioni che compongono la mostra sono tre: nella prima è dedicato particolare spazio alla figura di Antonio Mordini, che Giovanni Pascoli definì “ Uomo Illustre di Barga”; la seconda sezione è riservata agli “Uomini Valorosi di Barga” che sebbene meno conosciuti nelle pagine della storia nazionale, non per questo sono meno importanti nella storia della nascita del Regno d’Italia; la terza sezione è dedicata ai documenti e ai cimeli risorgimentali forniti da collezionisti privati locali che gelosamente li custodiscono nei loro archivi.

Ringrazio la dottoressa Maria Pia Baroncelli non solo per la sua conoscenza per la storia di Barga che ha messo in luce molti aspetti inediti, ma anche per il modo in cui gli eventi e la storia personale dei patrioti sono raccontati, quasi fossero un appassionato romanzo, ma anche per l’entusiasmo e la competenza che ha messo nell’allestimento della mostra che rende degnamente completa questa iniziativa collegata alle celebrazioni dell’Unità d’Italia. 

Un ringraziamento particolare a tutti i collezionisti, proprietari dei seguenti archivi: Archivio Privato Furman, Archivio Storico Risorgimentale Antonio Mordini, Archivio Privato Antonio Nardini, Archivio Fotografico Privato Pellegrini, Archivio Privato Tognarelli, che hanno messo a disposizione materiale documentario importantissimo sia per la pubblicazione sia per l’esposizione e soprattutto per i preziosi cimeli risorgimentali che rendono questa esposizione veramente unica.

Un sentito ringraziamento all’Amministrazione Comunale di Barga per il patrocinio concesso a queste iniziative.

Al Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca dott. Arturo Lattanzi, al Vice Presidente dott. Alessandro Bianchini e a tutto il Consiglio di Amministrazione è rivolta tutta la nostra riconoscenza per la sensibilità e il sostegno dimostrato alla realizzazione di questa iniziativa rivolta alla valorizzazione della cultura nella Valle del Serchio.

                      Presidente C.d.A. Fondazione Ricci Onlus Dott. Arch. Cristiana Ricci                
 

 
In occasione del 150° Anniversario dell'Unità d'Italia,
la Fondazione Ricci Onlus è lieta di invitarLa al ciclo di conferenze

1848-1870 ARTE E ARTISTI TRA RISORGIMeNTO E ITALIA UNITA

a cura della dottoressa Gioela Massagli

PROGRAMMA
inizio conferenze ore 17,00
 

Venerdi' 29 Aprile

“Arte e cultura negli Stati preunitari"

Venerdi' 13 MAGGIO

“Il Risorgimento nella pittura dei macchiaioli"
 
Venerdi' 27 MAGGIO

“Il Risorgimento nella pittura dei macchiaioli" (parte II)
 
Venerdi' 10 GIUGNO

“Pittura risorgimentale a
Milano e a Napoli"
 
MERCOLEDI' 29 GIUGNO

“I quadri dedicati alla
delusione risorgimentale"
 

 

 


Inaugurazione

Mostra

Fondazione Ricci Onlus

L'Armonia della Terra

Servizio Foto

La Fondazione Ricci Onlus

Sabato 03 Luglio ore 18,30 ha

Inaugurato la Mostra
“ L'Armonia della Terra "

L'Armonia della Terra

“L’Armonia della Terra. Immagini della Valle del Serchio
nella Pittura Toscana del Novecento”

 
Servizio Video Toscana Web TV   |   Relazione





Presentazione

libro

Fondazione Ricci Onlus



Servizio Foto

La Fondazione Ricci Onlus

Sabato 19 giugno ore 18,00 ha

PRESENTAto il LIBRO
“ LIVIDA LUNA "
di Giovanna Gemignani

Sono Intervenuti: Silvia Cosentino attrice, Giada Primavera scrittrice e giornalista, Maestro Alberto Chicayban, Claudia Ginesi musicista, Maurizio Vanni museologo, Direttore del Lu.C.C.A - Lucca Center of Contemporary Art.

 

 Sabato 12 Dicembre 2009 - ore 17,00
La Fondazione Ricci Onlus ha Presentato il Volume
INVENTARIO STORICO RISORGIMENTALE ARCHIVIO MORDINI


Servizio Fotografico

Sono Intervenuti:   Sen. Andrea Marcucci, Sindaco di Barga Marco Bonini
Giorgio Tori, Università degli Studi di Firenze,
Diana Toccafondi, Soprintendenza Archivistica per la Toscana,
Umberto Sereni, Università degli Studi di Udine, Avv. Leonardo Mordini


INTERVENTO della Dott. Arch. Cristiana Ricci
Presidente del Consiglio di Amministrazione Fondazione Ricci Onlus



13 Giugno 2009
- ore 18,00

Presentazione Libro di Ricette
di Tista Meschi
 
SERVIZIO FOTO - Invito
- Introduzione
 
"Venti ricette per piccoli racconti di
una cucina povera, anzi poverissima "


Eventi Anno 2008

Presentazionelibro

Poesia, scuola, formazione umana
"Dentro" il Pascoli:
un'immersione divulgativa
nel suo pensioro pedagocico

Clicca qui per le foto

 
del Dott. ANTONIO CORSI
 
12 SETTEMBRE 2008 alle ore 17,00

Presentazionelibro Pietro Mascagni livornese doc
E mio padre Roberto suo amico
Memorie di gioventù
 
di   VLADIMIRO ZUCCHI
 
29 agosto 2008 alle ore 16,30

Mostra:

Il viaggio pittorico di Alfredo Meschi
nella Valle del Serchio
 
di   ALFREDO MESCHI
 
5 Luglio - 14 Settembre 2008